Cerca nel blog

Choose your language:

Chi sono



Nome: Dario


Sono il fondatore della filosofia dell'Uno, un blog su temi di filosofia, informatica e molto altro ancora. Mi interesso di studio e di ricerca e ho creato un posto dove poter parlare dei miei studi personali, delle mie letture, delle mie creazioni. 

CV:

Trovate il mio curriculum su questa pagina: curriculum vitae


Contatti: 

profilo Facebook: profilo. 

email: dario.currado@gmail.com






A proposito di questo Blog

Il Blog nasce nel 2011 e inizialmente era nato come un blog di filosofia e di ricerche filosofiche. Successivamente, come ogni cosa, ho deciso di espanderlo negli argomenti. In particolare negli ultimi tempi sto incominciando a introdurre il tema della tecnologia e della programmazione, perché sto lavorando ad una filosofia che non sia semplicemente teorica, ma che produca nei fatti tecnologie. Di questi temi ne sentirete parlare, per ora, molto di più sul mio canale youtube che trovate su questo link: illuminismo informatico.


Perché la filosofia dell'Uno? Credere nell'Uno significa credere semplicemente che tutte le cose in questo mondo sono in qualche modo connesse tra di loro. L'Uno non va visto però come un ente, ma semplicemente come un gigantesco network di cui facciamo parte. Personalmente non prendo tanto il concetto di Uno da Platino o da filosofi come Pico della Mirandola. Ho pensato piuttosto un modello di uno fondato sul pensiero di Eraclito. L'Uno del logos eracliteo. E sinceramente vedo una continuità di questo pensiero in certi filosofi successiva come Spinoza o Gilles Deleuze. Credo sia l'ecologia, più di ogni altra cosa, che ha messo in evidenza la necessità di pensare tutte le cose come connesse. Ci ha imposto il pensiero per cui un'azione locale produce effetti sull'ambiente su una scala molto più amplia. Le nostre azioni negative possono distruggere un'intero ecosistema, ma altri modi di agire potrebbero avere effetti completamente diversi. Ad ogni modo, prove scientifiche della connessione di tutte le cose ci possono arrivare da discipline scientifiche come la fisica quantistica, ad esempio nei suoi studi sul fenomeno dell'entaglement.


Quando parlo di filosofia dell'Uno non mi riferisco semplicemente ad un nome convenzionale che ho voluto assegnare ad un blog, ma ad un sistema in via di costruzione che rappresenta il risultato finale di tutte le mie ricerche. Una pagina sommaria sul mio sistema la trovate qua: sistema della filosofia dell'Uno. Esistono diversi concetti di filosofia. In questo caso faccio riferimento ad un vecchio concetto secondo il quale il filosofo è un dotto che ha una conoscenza generale un po' di ogni materia. Dunque il mio sistema non è di filosofia nello specifico, se per filosofia si intende un sapere specialistico, come si fa oggi. Ai tempi della filosofia greca Platone ci restituiva l'immagine di un filosofo erudito. Oggi, se Platone potesse essere tra noi, molto probabilmente inviterebbe i filosofi non solo ha studiare le discipline filosofiche, ma anche ad essere dotti di ingegneria, che è una disciplina molto richiesta e caratteristica del nostro tempo.